Servizi Finanziari

Offitek s.r.l. affianca e aiuta il cliente, oltre che nella scelta della miglior soluzione tecnologica per le proprie esigenze, anche nell’importante valutazione dello strumento finanziario più adatto per effettuare l’investimento e il proprio piano di business. 

Vengono offerti due principali tipi di supporto finanziario ai nostri clienti: 

Il Leasing e il Noleggio

Offitek collabora con diverse strutture finanziare in grado di supportare il progetto a seconda della scelta effettuata dal cliente.  

Servizi Finanziari

Leasing

I vantaggi in breve

Vantaggi Fiscali

Fiscali ed economici: Deducibilità del canone ai fini IRES e IRAP (esclusa la quota interessi.) Possibilità di dedurre il costo in un minore periodo di tempo.

Obsolescenza

Opzione fine contratto: A fine locazione è possibile acquistare o restituire il bene

Servizi Accessori

Offitek prevede normalmente la possibilità di abbinare al bene prescelto una serie di servizi accessori , come l’assistenza tecnica (ed eventualmente materiali o ricambi), la manutenzione e l’assicurazione

Omnicomprensivo

Pianificazione dei costi di gestione. Il canone di leasing è omnicomprensivo e consente all’azienda di conoscere esattamente il flusso dei canoni periodici a fronte dell’utilizzo del bene.
Che cos’è

Il leasing finanziario è un’operazione di finanziamento la quale mette a disposizione, per un determinato periodo di tempo e dietro un corrispettivo periodico di un canone, un bene strumentale a un cliente. La banca o la società di leasing acquista il bene da un’impresa produttrice o da un rivenditore. La scelta del bene è del cliente che lo utilizzerà per tutta la durata del finanziamento in leasing. Il cliente si assume la piena responsabilità nella gestione del bene e ha la facoltà al termine del contratto di acquistarlo a un prezzo predefinito o eventualmente di recedere dal contratto e restituire il bene. È possibile accedere a tutti i vantaggi fiscali dell’iper-ammortamento e super-ammortamento. L’iperammortamento supporta le imprese che intendono migliorare la propria competitività investendo nell’ambito dell’Industria 4.0. Consente di supervalutare fino al 170% gli investimenti – effettuati con l’acquisto o in leasing.

A chi è rivolto?

Possono usufruire dell’iper-ammortamento tutte le imprese con sede in Italia, di qualsiasi forma giuridica, dimensione o settore economico.

A quanto ammontano le iper-valutazioni?

Una delle novità introdotte quest’anno riguarda proprio le maggiorazioni. Sono state definite nuove aliquote inversamente proporzionali al valore dell’investimento:

  • 170% per investimenti fino a 2 milioni e mezzo di euro;
  • 100% per investimenti compresi tra 2,5 e 10 milioni di euro;
  • 50% per gli investimenti compresi tra i 10 e i 20 milioni di euro;
  • 40% per gli investimenti in beni immateriali come software e applicazioni.
Il vantaggio fiscale? Superammortamento

Un’agevolazione fiscale importante, per chi decide di investire in beni strumentali nuovi, prorogata nella Legge di Bilancio è il Superammortamento 2020 (Legge 2018 art.1 commi 14-20). Il Superammortamento 2020 è un’agevolazione relativa ai beni strumentali nuovi di fabbrica, vengono quindi esclusi tutti i beni usati o ricondizionati. 

Le imprese e i professionisti con il Superammortamento 2020 possono, maggiorare le quote di ammortamento dei beni strumentali a fronte di nuovi investimenti. La maggiorazione, rispetto al costo di acquisizione del bene, è del 30%. Il Superammortamento 2020 può essere applicato anche sul software con una maggiorazione del 40% del costo di acquisizione dei beni immateriale (software) funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0 (beni ricompresi nell’allegato B alla legge 232/2016).

L’iper-ammortamento

L’iper-ammortamento permette di dichiarare un valore superiore per il proprio investimento, consentendo di abbattere la base imponibile Ires e Irpef. Per esempio, supponiamo di acquistare dispositivi meccatronici del valore di 100.000 euro.

Valore investimento senza iper-ammortamento: 100.000 euro

Valore investimento con iper-ammortamento: 270.000 euro

Riduzione della base imponibile grazie all’iper-ammortamento: 170.000 euro

Iper-ammortamento e benefici del leasing?

L’investimento attraverso una soluzione di leasing consente di avere ulteriori benefici: 

  • maggiore liquidità – diluendo l’investimento in comode rate, gestibili e prevedibili, è possibile ridurre l’impatto dell’acquisto sulla propria cassa permettendo di impiegare i fondi così disponibili per altre spese; 
  • possibilità di riscatto – al termine del pagamento delle quote è possibile riscattare il bene con una piccola somma aggiuntiva;
  • benefici fiscali – la maggiorazione dell’iper-ammortamento si applica alle quote capitale dei canoni e al prezzo di riscatto;
  • benefici in anticipo – i vantaggi sono distribuiti in un arco temporale inferiore rispetto all’acquisto diretto.
Quali beni è possibile acquistare?

L’iper-ammortamento riguarda gli investimenti in beni destinati al miglioramento tecnologico e produttivo della propria azienda, o all’ottimizzazione dei consumi energetici.

Noleggio

I vantaggi in breve

Vantaggi Fiscali

Vantaggi fiscali a fini IRES e IRAP. Deducibilità totale dei canoni dall’imponibile IRES, a prescindere dalla durata. Nessuna distinzione tra capitale e interessi. Non sono previste durate minime.

Obsolescenza

Il locatario elimina i rischi legati all’obsolescenza tecnologica dei beni noleggiati. È questo un elemento di estrema rilevanza in settori merceologici in continua evoluzione tecnologica.

Servizi Accessori

Offitek prevede normalmente la possibilità di abbinare al bene prescelto una serie di servizi accessori , come l’assistenza tecnica (ed eventualmente materiali o ricambi), la manutenzione e l’assicurazione

Omnicomprensivo

Pianificazione dei costi di gestione. Il canone di noleggio è omnicomprensivo e consente all’azienda di conoscere esattamente il flusso dei canoni periodici a fronte dell’utilizzo del bene.
Che cos’è
La locazione operativa una soluzione che consente, a fronte del pagamento di un canone fisso periodico, di avere la disponibilità di un bene strumentale utile alla propria attività. È destinata a tutte le imprese, che cercano una soluzione flessibile e commisurata alla normale vita utile degli strumenti, consentendo con facilità il rinnovo tecnologico e contrastando l’obsolescenza dei beni aziendali.
Perché la Locazione è vantaggiosa?

Per un’impresa l’acquisto implica un esborso immediato e totale del costo del bene, con un recupero fiscale dilazionato in anni, gravato dall’imposta fiscale IRAP. Con la locazione il cliente paga dei canoni, considerati un servizio, ottenendo così il massimo beneficio fiscale e la dilazione nel tempo dell’esborso di denaro.

Liquidità e beneficio finanziario a differenza dell’acquisto. Grazie ai canoni il cliente può conservare il capitale e mantenere i margini di credito nei confronti della banca e dei fornitori. Non essendo considerata un’operazione finanziaria, non va a influire sulle linee di credito bancarie e non impatta in centrale rischi.

Gestione semplice e beneficio fiscale. I beni non devono esser messi in ammortamento nel bilancio, poiché i canoni vengono considerati un servizio. I canoni sono interamente deducibili e non si pagano tasse aggiuntive (come l’IRAP) 

Sicurezza nella pianificazione. I canoni sono fissi ed invariati per tutta la durata del contratto, con pagamenti automatizzati SEPA e senza spese di incasso. 

Il cliente può decidere la durata del noleggio per un minimo di 24 mesi ad un massimo di 60 mesi.

Tecnologia sempre aggiornata. Il settore delle tecnologie IT si evolve rapidamente e il continuo aggiornamento erode liquidità, stipulare un contratto commisurati alla vita del bene consente l’adeguamento alle nuove esigenze con ottimi vantaggi per l’azienda.

È uguale ad un leasing?

NO, perché non è un’operazione finanziaria finalizzata all’acquisto con riscatto finale del bene ad una quota prestabilita. Inoltre fiscalmente i canoni di noleggio sono da considerarsi diversi da quelli di leasing. I canoni di locazione non vengono infatti calcolati sulla base di tassi di interesse in vigore, non seguono un piano di ammortamenti e non sono soggetti, ove previste, a tassazioni come IRES o IRAP.

Servizi accessori

Offitek prevede normalmente la possibilità di abbinare al bene prescelto una serie di servizi accessori, come l’assistenza tecnica (ed eventualmente materiali o ricambi), la manutenzione e l’assicurazione.